Enti

CONLEGNO

CONLEGNO

Consorzio Servizi Legno Sughero, è l’ente di diritto privato che nasce al fine di favorire i molteplici utilizzi del legno, dall’edilizia all’imballaggio. Scopo del Consorzio è di promuovere la qualità delle imprese del comparto legno e comparti affini o complementari e dei loro prodotti, la produzione e la prestazione di servizi relativi ad una o più fasi produttive delle imprese consorziate. Garantisce a tutti i consorziati una risposta immediata ed efficace relativa ai continui aggiornamenti tecnici/normativi della filiera del legno. Attualmente i consorziati sono circa 800.

CO.N.I.P.

CO.N.I.P.

Consorzio Nazionale Imballaggi in Plastica. E' un consorzio volontario costituitosi ai sensi dell'art. 38, comma 3, lettera a) d.lgs 22/97 con approvazione dell'Osservatorio Nazionale sui Rifiuti. Il consorzio si occupa di cassette in plastica a fine ciclo vita raccolte su superficie privata. L'obiettivo principale è ridurre l'impatto ambientale attraverso il riciclaggio e il recupero dei rifiuti di imballaggi rigidi secondari e terziari in materiale poleolefinico, generati sul territorio nazionale.

RILEGNO

RILEGNO

Consorzio Nazionale per la raccolta, il recupero e il riciclaggio degli imballaggi di legno in Italia.
Il Consorzio Nazionale Rilegno nasce nel 1998 e, in stretta collaborazione con il Conai (Consorzio Nazionale Imballaggi), ha il compito di coordinare e promuovere la raccolta, il recupero e il riciclaggio dei rifiuti in legno. Rilegno ha raggiunto e superato gli obiettivi fissati dal legislatore e nel 2004 è riuscito a riciclare quasi il 60% dei rifiuti provenienti dagli imballaggi di legno immessi al consumo - pallets, imballaggi industriali e ortofrutticoli.
Grazie agli accordi stretti con ANCI (Associazione Nazionale Comuni Italiani), con Federambiente e Fise Assoambiente, Rilegno garantisce anche la raccolta e il riciclaggio di altri rifiuti in legno provenienti dal circuito cittadino.
Imball Nord è una piattaforma convenzionata di Rilegno.

CO.RE.PLA

CO.RE.PLA

Consorzio Nazionale per la Raccolta, il Riciclaggio e il Recupero dei Rifiuti di Imballaggi in Plastica.
Nasce con il Decreto Ronchi (d.lgs 152/06) e acquisisce l'ex Consorzio Replastic, che aveva avviato la valorizzazione dei contenitori per liquidi in plastica. Sono 37 i Centri di Selezione di rifiuti di imballaggi in plastica, di cui 17 funzionano con tecnologia automatizzata, operativi sul territorio nazionale.
Al CO.RE.PLA aderiscono sia i produttori che le aziende trasformatrici di materie plastiche.

ASSOIMBALLAGGI

ASSOIMBALLAGGI

E’ una delle 10 associazioni all’interno di Federlegno- Arredo.
Assoimballaggi e l'Associazione Nazionale delle industrie di imballaggi di legno, pallet, sughero e servizi logistici. Le imprese associate sono operanti in differenziati settori e riunite in 6 categorie merceologicamente omogenee: Imballaggi Industriali, Imballaggi Ortofrutticoli, Pallet, Sughero, Prodotti Speciali in Legno, Servizi Logistici.
Il gruppo riparatori pallet ha lo scopo di creare un utile servizio per la valorizzazione del pallet.
Le imprese aderenti a tale gruppo hanno come obiettivo centrale della loro attività la moralizzazione del settore e seguire una politica di qualità anche nella riparazione del pallet.

CONAI

CONAI

Consorzio Nazionale Imballaggi.
E' il consorzio privato senza fini di lucro costruito dai produttori e utilizzatori di imballaggi con la finalità di perseguire gli obiettivi di recupero e riciclo dei materiali di imballaggio previsti dalla legislazione europea e recepiti in Italia attraverso il Decreto Ronchi (d.lgs. 152/06).
CONAI è l'organismo che il decreto ha delegato per garantire il passaggio da un sistema di gestione basato sulla discarica a un sistema integrato imperniato sul recupero e sul riciclo dei rifiuti di imballaggio.
Le oltre 1.400.000 aziende iscritte sono la chiara testimonianza di una massiccia adesione del mondo imprenditoriale agli obiettivi di recupero dei materiali riciclabili e al modello scelto per raggiungerli.

GIZIP

GIZIP

Gruppo Imprenditori della Zona Industriale di Padova.
Nasce nei primi anni Settanta a opera degli imprenditori della Zona Industriale di Padova, una delle più grandi d'Europa - composta da circa 1700 aziende e 70.000 addetti su di un'area di circa 11 milioni di mq - per curare i complessi rapporti tra le aziende insediate, il consorzio ZIP e il Comune di Padova.
Attualmente GIZIP è impegnato, insieme alle autorità pubbliche e agli altri enti competenti, nel difficile compito di contribuire costruttivamente alla gestione e allo sviluppo della Zona Industriale di Padova, in particolare relativamente ai temi delle infrastrutture, della viabilità e della collaborazione con le associazioni che perseguono obiettivi analoghi.